5xmille

Sostieni La Turba
e dona il tuo 5 x mille.

Metti una firma
e il codice fiscale
dell'Associazione:


92000100542

all'interno della
dichiarazione dei redditi.
La-Turba-Film
LA TURBA – Il racconto di una passione
(film versione integrale)
facebook_logo

Soria di Europassion

Stampa PDF

TraversiniBelgio2003

Il grande movimento che riunisce i gruppi della Passione nell'Europa occidentale ed orientale si chiama “Europassion”. L'idea di riunire sotto un'unica organizzazione i gruppi organizzatori del teatro della passione, nacque quasi 30 anni fa, anche se già da tempo alcune località intrattenevano rapporti d'amicizia tra di loro, soprattutto a livello di singole nazioni.

Nel maggio del 1982 ebbe luogo ad Esparreguera (Spagna) un incontro tra gli organizzatori francesi della passione di Loudéac, Nancy, Masevaux, ed i loro colleghi spagnoli di Ulldecona, Olesa de Montserrat ed Esparreguera. L'idea di questo incontro si ebbe nel monastero di Montserrat e così venne lanciato il progetto di un'associazione di riferimento capace di riunire sotto il proprio tetto le diverse località organizzatrici provenienti dai vari paesi. Tra i fautori di questo progetto, ci piace ricordare Maurice Clos del quartiere parigino di Menilmontant, mancato nel 2009.

Il primo incontro internazionale ufficiale con la partecipazione di 10 delegazioni ebbe luogo a Loudéac in Francia nel 1984. Per la prima volta venne abbozzata la Carta di un'organizzazione di riferimento, che si sarebbe poi chiamata Europassion.

In occasione del 75° anniversario del gruppo di Loudéac, (1989), 16 delegazioni, soprattutto gruppi francesi e spagnoli, si riunirono per un incontro con l'intento di impostare i lavori della costituenda associazione. Venne sottolineata l'intenzione di preservare la particolarità e l'originalità di ogni gruppo, assumendo come obiettivo principale non tanto quello di creare un modello uniforme di messa in scena della passione, ma quello di valorizzare proprio le diverse impostazioni vera ricchezza dell’Europassion.

All'incontro di Masevaux (Francia) del 1990 vennero invitati per la prima volta anche gruppi tedeschi. Si espresse così il desiderio di avere un logo dell'organizzazione e si affidò provvisoriamente la segreteria alla località di Loudéac. Nello stesso anno ebbe luogo anche un’altro incontro internazionale a Ötigheim (Germania) a cui parteciparono per la prima volta gruppi provenienti dall'Austria. Nel 1991, 13 delegazioni provenienti da 6 nazioni si riunirono proprio in quel paese, a St. Margarethen.

Nel 1992, 26 gruppi si ritrovarono a Parigi - Menilmontant. Per la prima volta parteciparono gruppi dell'Europa orientale (Polonia, Ungheria, Rep. Ceca, Romania) i quali, dopo il crollo dei regimi comunisti, avevano ripreso la tradizione della Passione. A questi partecipanti venne accordato un sostegno morale e finanziario.

Nel 1993 e nel 1994 le assemblee generali si svolsero a Sömmersdorf (Germania) e Cervera (Spagna); Nello stesso anno a Nancy si gettarono le basi per la fondazione dell'associazione paneuropea del teatro della passione.

Durante un incontro a cui parteciparono 27 delegazioni provenienti da 12 paesi, tenutosi nel 1995 a Ligny (Belgio), fu stabilita in uno statuto la fondazione dell'Europassion come associazione delle località europee organizzatrici del teatro della Passione. Josef Lang di Auersmacher venne scelto come segretario generale e la città di Ligny come sede dell’Europassion.

Arriviamo così al 1996 quando 34 delegazioni provenienti da 12 Paesi firmarono a St. Margarethen (Austria) lo statuto di Europassion fissando i seguenti obiettivi:

  • Annunciare il messaggio di Cristo tramite la rappresentazione della Passione.
  • Sostenere le relazioni culturali ed umane tra le comunità organizzatrici del teatro della Passione.
  • Favorire lo scambio di esperienze tra i singoli gruppi e la discussione sulle questioni fondamentali sull'interpretazione della Passione, senza andare ad intaccare la varietà di espressione nella rappresentazione da parte dei singoli gruppi.
  • Incentivare qualsiasi tipo di teatro religioso o rappresentazione sacrale, il cui tema più importante è la Passione di Cristo.
  • Organizzare relazioni di amicizia e solidarietà tra i singoli gruppi.

Ad oggi sono quasi novanta le località iscritte al sodalizio, ognuna delle quali continua a rappresentare la Passione con il proprio stile, la propria particolarità, il proprio fascino, perché ogni paese pur nella unicità della tematica trattata, porta in scena nelle piazze, nei teatri, lungo le strade il proprio modo di essere, la propria storia. Questo, in fondo, è il significato e il grande valore aggiunto di Europassion.


Località dove si sono svolte le Assemblee Generali di Europassion

1996 St. Margarethen (Austria)

1997 Tegelen (Olanda)

1998 Mendrisio (Svizzera)

1999 Thiersee (Austria)

2000 Oberammergau (Germania)

2001Magyarpolany (Ungheria)

2002 Montefoscoli (Italia)

2003 Sezze (Italia)

2004 Nancy (Francia)

2005 Pola (Croazia)

2006 Lobzenica (Polonia)

2007 Wintrich (Germania)

“    Esparreguera (Spagna) 25° ann. Europassion

2008 Salmünster (Germania)

2009 Neumarkt i.d. Oberpfalz (Germania)

2010 Ferreira do Zezere (Portogallo)

2011 CANTIANO (Italia)


Località già stabilite ove si terranno le Assemblee Generali di Europassion

2012 Schönberg (Belgio)

2012 Parigi (Francia) Europassion della Gioventù

2013 Erl (Austria)

2014 Loudeac (Francia)

2015 Sordevolo (Italia)

2016 Cieszyn (Polonia)

2017 Rieden (Germania)

2018 Budaörs (Ungheria)

2019 Parigi (Francia)

2020 Tirschenreuth (Germania)

2021 Skofja Loka (Slovenia)

 

Maurizio Tanfulli, Presidente Associazione Culturale Turba