Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

b1203425-21ff-4d70-b762-efccd52d1afe

 

eri una mamma ha voluto ugualmente vestire con il costume di scena i suoi due bambini e li ha portati davanti alla Croce della Turba, posta nella solitudine di piazza Luceoli, come una "necessità".
Non immaginava che la foto ricordo scattata con il cellulare fosse così intensa e penetrante e divenisse iconica  del Venerdì santo vissuto e di questa Pasqua di speranza, speranza che è nelle mani di questi bambini.
Ieri una mamma ha voluto ugualmente vestire con il costume di scena i suoi due bambini e li ha portati davanti alla Croce della Turba, posta nella solitudine di piazza Luceoli, come una "necessità".
Non immaginava che la foto ricordo scattata con il cellulare fosse così intensa e penetrante e divenisse iconica  del Venerdì santo vissuto e di questa Pasqua di speranza, speranza che è nelle mani di questi bambini.